Lorem ipsum dolor sit amet gravida nibh vel velit auctor aliquet. Aenean sollicitudin, lorem quis bibendum auci. Proin gravida nibh vel veliau ctor aliquenean.
+01145928421
mymail@gmail.com

Buone pratiche agricole​

Un insieme di regole per una gestione ecocompatibile delle attività agricole al fine di produrre un prodotto di qualità

Cosa sono le buone pratiche agricole?

Le buone pratiche agricole sono l’insieme di particolari metodi produttivi e di difesa adoperati con lo scopo di ridurre significativamente l’utilizzo delle sostanze chimiche di sintesi, tutelando così la qualità del prodotto coltivato ed allo stesso tempo l’ambiente naturale di coltivazione.

mano

Lavorazioni del terreno

Le lavorazioni di preparazione alla semina vengono eseguite con l'obiettivo di salvaguardare la fertilità del terreno evitando fenomeni di erosione e di compattamento del suolo, incentivando così la biodiversità della microfauna e della micoflora del terreno. Per il controllo delle erbe infestanti, adoperiamo quando necessario lavorazioni meccaniche di aratura ed erpicatura, bandendo dalla nostra azienda l'utilizzo di Glifosate.

Pratiche per il controllo delle infestanti

Per questi aspetti facciamo stretto riferimento alle "Norme eco-sostenibili per la difesa fitosanitaria e il controllo delle infestanti delle colture agrarie" della Regione Puglia al cui interno vengono indicati i criteri di intervento, insieme alle soluzioni agronomiche da attuare per la difesa delle colture ed il controllo delle infestanti

Avvicendamento colturale

Il grano lo produciamo all'interno di un programma di avvicendamento colturale, il quale prevede l'impiego di colture miglioratrici o da rinnovo come favino, cicerchia, lenticchia, cece e colture foraggere, evitando di conseguenza lo sfruttamento del suolo con la monocoltura ed il ringrano.

Fertilizzazione controllata

Effettuiamo una fertilizzazione controllata e programmata tenendo conto delle caratteristiche fisico-chimiche del terreno, con l'obiettivo di ridurre l'utilizzo di sostanze chimiche di sintesi.

Scelta varietale

L'ottenimento di frumento di qualità è garantito anche dal seme certificato, avente i fondamentali requisiti di purezza varietale e di germinabilità, e dalla giusta scelta delle varietà impiegate.

Raccolta

Raccogliamo il nostro grano solamente al momento giusto, nel pieno della sua maturazione e con un'umidità nettamente inferiore al 13%, garantendone una conservazione ottimale. Nella conduzione diretta della raccolta, ci occupiamo della perfetta messa a punto della mietitrebbia assicurando così aspetti ottimale del raccolto sulla pulizia delle cariossidi, evitando anche di produrre lesioni alle stesse.